Stiamo cercando una figura di Penetration Tester con il compito di verificare la sicurezza degli asset infrastrutturale, cloud ed operativo.

Requisiti richiesti:

  • Esperienza di almeno 3 anni su attività di Penetration Testing.
  • Conoscenza delle principali tecniche di attacco (DNS-Spoofing, MiTM, EvilTwin, DHCP Spoofing, ARP-Poisoning, etc. )
  • Conoscenza dei principali strumenti utilizzati in ambito Red Team (Nmap, SQLMap, Metasploit, Hydra, etc.)
  • Conoscenza delle tecnologie e delle tecniche offensive dedicate al mondo cloud, in particolare Azure ed Office365.
  • Certificazione o conoscenza ISO27001
  • Certificazione o conoscenza GDPR
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Completano il profilo buone doti relazionali, capacità di lavorare in squadra, motivazione, determinazione al raggiungimento dei risultati, approccio mentale positivo, capacità di programmazione e pianificazione, capacità di analisi.

Cosa offriamo:

  • Contratto tempo indeterminato full-time
  • Retribuzioni commisurate a seniority e profilo professionale del candidato;
  • Assicurazione sanitaria integrativa;
  • Formazione continua (corsi professionali riconosciuti con acquisizione di certificazioni);
  • Possibilità di inserirsi in una realtà in espansione, solida, affidabile, dinamica e flessibile, dove poter esprimere le proprie attitudini.
  • Inserimento in un team di professionisti che si riconosce dalla disponibilità, puntualità nelle risposte, competenza, capacità di apprendere dalle lesson learned, creatività nella soluzioni.
  • Correttezza e integrità: crediamo nell’etica del lavoro, quindi nella condivisione di obiettivi e in un rapporto quanto più possibile autentico con i nostri collaboratori.
  • Motivazione, responsabilità, autonomia e voglia di migliorarsi e di contribuire al lavoro di squadra sono i fattori fondamentali alla base del nostro criterio di selezione.

Sede di lavoro: Roma

Si prega di inviare il CV dettagliato (preferibilmente in formato europeo) con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 12, 13 e 14 del Regolamento EU 2016/679.

L’offerta è da intendersi nel rispetto delle norme sulle parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro (L.903/77, L.125/91, D.Lgs. 215/03 e 216/03.